“Dai un senso alla vita: rispettala!” ripartire dopo la pandemia.

Posted by on 28 Maggio 2021

Il Progetto “Dai un senso alla vita: rispettala!” è giunto alla XIV Edizione ed è nato da un’idea del sociologo pistoiese dott. Giuliano Bruni, Direttore del Dipartimento Regione Toscana ANS (Associazione Nazionale Sociologi), e del Laboratorio Toscano ANS di Scienze Sociali, Comunicazione e Marketing con l’intento di sensibilizzare giovani e famiglie su alcune delle problematiche attuali della società moderna.

Il tema scelto per questo anno così particolare, “Ripartiamo: uguali o diversi?”, voleva offrire lo spunto per una riflessione sulle tematiche relative agli effetti, individuali e collettivi, della pandemia in vista, per comprendere meglio quanto accaduto e per immaginare ciò che potrà accadere in futuro, nella fase della ripartenza. 

La manifestazione si è tenuta dal 7 aprile all’ 11 maggio e si è conclusa nella Sala Maggiore del Comune di Pistoia alla presenza del sindaco Alessandro Tomasi e della consigliera regionale Federica Fratoni. 

Tra gli strumenti utilizzati per conoscere gli effetti della pandemia sulla realtà giovanile c’è stato un Questionario progettato dalle nostri classi III A, B e C del Liceo Economico Sociale e distribuito ad un campione di studenti (230, tra il Liceo “Salutati” ed il Liceo “Petrocchi” di Pistoia): il dato più significativo che emerge dai dati raccolti (visionati ed analizzati da un team di esperti) è la capacità di adattarsi a nuovi stili di vita e di socializzazione, imposti dalla pandemia.

Gli studenti delle scuole coinvolte hanno espresso le loro opinioni anche attraverso i due Concorsi che caratterizzano la manifestazione stessa, i cui elaborati sono stati valutati da una giuria tecnica e da una giuria popolare: il concorso letterario “Dai…scrivi!” (realizzazione di un elaborato scritto sull’argomento del progetto) e il concorso multimediale (realizzazione di video-filmati della durata massimo di un minuto sul tema trattato). I nostri allievi si sono distinti ed hanno ottenuto importanti riconoscimenti!

Per il concorso letterario, Prima Classificata è stata Giulia Celli della VC Les (“Per aver saputo cogliere, nella complessità della realtà attuale, i valori del vivere inerenti la pazienza, la negatività dei tempi veloci e la non sempre motivata frenesia della società”) mentre Terza Classificata è arrivata la compagna di classe Alisè Damiani (“Per aver proposto, dopo un’analisi realista e disincantata della situazione attuale, una volontà di ripartire con infinito amore per le piccole cose quotidiane”).

Per il concorso multimediale, Caterina Oliviero, Nicole Parenti e Mabel Parlanti della IIIIC Les si sono piazzate al Secondo posto “per aver colto la situazione contemporanea con realismo e poesia”, con un video che ha ottenuto il maggior punteggio da parte della giuria popolare.

Ai nostri alunni che hanno partecipato a vario titolo alla manifestazione e ai docenti che li hanno seguiti e supportati (Alpi Elisabetta, Falegni Silvia, Fochi Massimo, Parissi Letizia) un ringraziamento particolare da parte del Dirigente Scolastico e di tutto l’Istituto. 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 603.531 spammer.