Giornata conclusiva dei “Percorsi di scienza alle Terme di Montecatini”

Posted by on 31 Gennaio 2015

IMG_6302In data 30 gennaio 2015, alle ore 15, presso il Liceo “Salutati” ha avuto luogo la conferenza conclusiva del progetto “Percorsi di scienza alle Terme di Montecatini”, reso possibile dal generoso finanziamento della Fondazione della Cassa di Risparmio di Pistoia, dalla dedizione della professoressa Foti, anima della concertazione del progetto, dalla precisione e dall’impegno della DSGA dott.ssa Velluzzi e dalla disponibilità e apertura della DS professoressa Fini, la quale ha creduto ancora una volta nell’importanza di un progetto in cui la nostra scuola potesse collaborare con il territorio, valorizzandone le risorse naturali e, nello specifico, il patrimonio delle Terme. A questo significativo appuntamento sono intervenuti tutti i rappresentanti  delle istituzioni e degliIMG_6303 organi coinvolti: il sindaco Bellandi, il consigliere di amministrazione della Fondazione Caripit Masotti, il presidente  delle Terme Raffaelli, il direttore sanitario delle Terme Galassi, il responsabile dell’ufficio tecnico Lenzi e la professoressa Rosatelli dello studio Deltos di Firenze. A tutti, compreso l’assente professor Palleschi, responsabile del laboratorio di Spettroscopia Laser del CNR di Pisa, i più sentiti ringraziamenti della nostra dirigente scolastica e della professoressa Foti, per aver creduto nell’importanza di un percorso che è riuscito a coinvolgere i ragazzi del liceo valorizzandone le varie “anime”, ovvero i loro interessi, che spaziano dalle scienze alla cultura umanistica. Come ha affermato il sindaco Bellandi “in un periodo di IMG_6304crisi non solo economica, ma anche spesso culturale, ben vengano progetti del genere, che valorizzano le risorse locali come le nostre acque termali e che offrono ai ragazzi un bagaglio culturale con cui affrontare il futuro”.  Il dott. Masotti, consigliere del CdA della Fondazione della Cassa di Risparmio, che oggi ha fatto le veci del presidente Paci, ha ribadito come il settore scolastico sia l’ambito in cui la Caripit interviene molto volentieri, al fine di sostenere progetti che, come questo,  approfondiscono la didattica tramite iniziative impegnative ed ha aggiunto che il Salutati è stato un esempio virtuoso di rispetto della parola data, sia nella realizzazione del progetto stesso, sia nell’aver rispettato i tempi previsti. Proprio oggi, infatti, è stato riconsegnato alla biblioteca il volume restaurato dagli studenti in collabIMG_6305orazione con la dottoressa Rosatelli dello studio Deltos di Firenze, anch’ella intervenuta a sottolineare l’entusiasmo e la maturità con cui i ragazzi hanno lavorato, sensibili all’importanza dei documenti e stimolanti con la loro risposta vivace ed interessata.

A ribadire la soddisfazione circa l’intero percorso anche gli altri presenti Galassi, Lenzi e Raffaelli, il quale ultimo ha molto apIMG_6306prezzato il desiderio del “Salutati” di legare il liceo al territorio, avvicinando i giovani cittadini alle Terme, patrimonio di loro appartenenza.

Dopo che la professoressa Foti con l’aiuto di alcuni degli alunni coinvolti nel progetto (Alice Velluzzi, Leonardo Pasquini, Federica Girolami, Alice Giuntoli, Marta Meuti, Matteo Sabatino, Giorgio Zanolla) ha illustrato le fasi del lavoro sino alla fase “terapeutica”, ma anche il successivo approfondimento condotto presso il dipartimento di Biologia Evoluzionistica Leo Pardi dell’Università di Firenze, è stato presentato un libro, frutto deIMG_6307l lavoro condotto e anche della fantasia degli studenti, alla cui realizzazione hanno collaborato la professoressa Bruni e la professoressa Vannelli. Non ultimi i ringraziamenti anche ai professori Gori e Ferretti per la parte tecnica e più scientifica.

La soddisfazione di tutti è stata ulteriormente incrementata nel sapere che già il 31 gennaio i testi restaurati potranno essere ammirati da una commissione di governatori del Rotary club proveniente da tutta Italia in visita alle nostre Terme.

                                                                                                (Lorena Rocchi)

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 603.540 spammer.