Borsa di studio Lelia Meacci

Posted by on 1 Giugno 2022

Si è svolta sabato 21 maggio nell’Aula Gamma del Liceo “Salutati” la consegna della Borsa di Studio in memoria di Lelia Meacci: “Per le donne e le scienze”.

Lelia è venuta a mancare il 6 aprile 2020 a due mesi dalla Maturità, dalla conclusione del suo brillantissimo percorso nel nostro Liceo, per un’emorragia cerebrale causata da una malformazione congenita.

Alla presenza della DS, Dott.ssa Marzia Andreoni, della DSGA, Dott.ssa Anna Oliva, dei docenti, dei compagni e della famiglia, la Borsa di studio è stata consegnata alle studentesse Benedetta Magrini della 5AS, per essere arrivata prima alla fase di Istituto delle Olimpiadi di Matematica, e Matilde Menegazzo della 1ASS, per l’impegno e la dedizione che ha dimostrato in tutte le fasi delle Olimpiadi, pur essendo alla sua prima partecipazione.

La cerimonia si è aperta con le parole della Prof.ssa Moscani che, a nome di tutti i docenti della cara Lelia, ne ha ricordato prima di tutto le doti umane che le hanno permesso di essere un punto di riferimento per la classe durante tutti e cinque gli anni, sempre pronta ad aiutare i compagni, a fornire appunti e spiegazioni a chiunque la interpellasse. In seconda battuta la Professoressa ha ricordato le grandi competenze di Lelia, eccellente in tutte le discipline, estremamente brillante nelle materie scientifiche, tanto da aver sempre partecipato con successo alle Olimpiadi di matematica sia individuali che a squadre.

Successivamente sono intervenuti i compagni in un momento di ricordo davvero commovente: in particolare Samuele Michelotti ha sottolineato il periodo difficile attraversato dagli studenti in questi ultimi due anni di lockdown, la difficoltà a trovare le giuste motivazioni allo studio, chiusi in casa davanti a un PC anziché frequentare lo stimolante ambiente universitario ed ha affermato che il ricordo di Lelia, del suo rigore e della sua determinazione è stato per lui un motore potentissimo che lo ha aiutato a superare i momenti di crisi.

La cerimonia si è conclusa con la consegna della Borsa di studio e di una targa ricordo alle due studentesse da parte della famiglia di Lelia.

È stato un momento molto sentito, il primo vero momento di condivisione della memoria di Lelia, il primo momento per “salutarla” tutti insieme visto che, venuta a mancare in pieno lockdown, è stata privata anche del funerale.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 604.407 spammer.