Conversare: dal latino conversari, «trovarsi insieme».

Posted by on 2 Maggio 2022

Conversare: dal latino conversari, «trovarsi insieme».

Il 20 e il 21 aprile 2022 nell’Aula Gamma del Liceo “Coluccio Salutati” si sono tenute le “Conversazioni al Salutati”, evento organizzato da un gruppo di ricerca costituito dai docenti Francesco Ciumei, Emanuele Coppola, Franca Pellegrini, Paolo Vitali. Il gruppo si è proposto di creare un appuntamento da ripetere con cadenza annuale che diventi anche occasione d’incontro, di discussione e approfondimento su un tema prescelto che viene affrontato in ottica interdisciplinare, con il contributo in prima persona degli studenti: ogni docente, infatti, è stato affiancato dal lavoro in parallelo di ragazzi provenienti per lo più dalle classi quinte, in un connubio gratificante per tutti, frutto di una stretta collaborazione. Collaborare (dal latino “cum + labor”) significa lavorare insieme e condividere i compiti, con la precisa intenzione di aggiungere valore per creare insieme qualcosa di nuovo: un aspetto che costituisce uno degli obiettivi principali perseguiti dal Liceo!

Le Conversazioni vogliono valorizzare le competenze professionali presenti nell’Istituto, offrendo opportunità di incontro e studio comunitario intorno a uno stesso argomento, e restituendo la scuola a chi la vive dal di dentro.

Quest’anno il tema delle Conversazioni è stato lo “Spazio”, declinato secondo le sfaccettature di alcune discipline. Mercoledì 20, dopo il saluto introduttivo della Preside, dott.ssa Marzia Andreoni, i lavori sono cominciati con la relazione del prof. Coppola sugli spazi della filosofia, dallo spazio formale e geometrico a quello psicologico e culturale, seguita dall’intervento di Eleonora Livi (4CLS), che ha affrontato quella particolare forma di spazio informazionale che è l’infosfera.

La seconda relazione è stata quella del prof. Ciumei che ha illustrato il mutamento nella concezione dello spazio e del tempo da Newton ad Einstein, seguito dall’intervento di Alex Mongelluzzi (5CLS) che ha analizzato l’esperimento di Michelson-Morley contro l’esistenza dell’etere luminifero. Il giorno 21 aprile il secondo appuntamento delle Conversazioni ha riguardato la Letteratura e la Storia dell’Arte: ha aperto la discussione la relazione congiunta della prof.ssa Franca Pellegrini e della studentessa Martina Bucci (5BLS) sugli “interminati spazi” in poesia, con analisi di passi da Giacomo Leopardi, Alda Merini, Amelia Rosselli, Emily Dickinson; il prof. Vitali ha narrato alcuni momenti cruciali della concezione pittorica della spazialità da Cimabue a Caravaggio, seguito dal contributo conclusivo di Maria Chiara Focosi (5ALES) sulle origini della “pittura virtuale”, da Andrea Pozzo al Picasso di “Guernica.”

In un momento ancora segnato dall’incertezza, questa due giorni ha rappresentato un ulteriore passo avanti verso il ritorno ad una normalità che speriamo da settembre possa permettere a tutti, docenti e alunni, di condividere occasioni di crescita umana, culturale e professionale.

Print Friendly, PDF & Email

One Response to Conversare: dal latino conversari, «trovarsi insieme».

  1. antonio

    basta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 604.133 spammer.