Il Liceo al Festival della Salute

Posted by on 13 Ottobre 2019

 

Il Liceo “Salutati” è stato impegnato in modo attivo alla XII° edizione del “Festival della Salute” che si è tenuto a Montecatini nei giorni 27-28-29 Settembre presso le Terme Tettuccio.

Ben 27 classi hanno partecipato alle conferenze sui temi della salute, sui corretti stili di vita e sulla salvaguardia ambientale. In particolare le classi seconde hanno seguito la conferenza “Affettività e sessualità: istruzioni per l’uso” tenuta dalla Regione Toscana, mentre le classi prime hanno affrontato il tema del bullismo e cyberbullismo con la conferenza “Le parole non sono bit “. Le classi del triennio si sono confrontate con  tematiche attuali: difesa dell’ambiente (“Pianeta Terra chiama salute”, Capitaneria di porto-Guardia Costiera-Assessore all’ambiente Regione), disagio mentale (“2 o 3 cose che so di lei: ricettario per la salute mentale”, USL ), gioco d’azzardo (“Quando la vita è un gioco, è in gioco la vita”, Assessorato alla salute Regione), affettività  e sessualità (“Consapevolezza e crescita personale nell’incontro con l’altro”, Dott.ssa Pratali psicologa), dipendenze (“Noi per essere indipendenti”, Assessorato salute Regione), corretta alimentazione (“La salute nel carrello per la sana alimentazione a tavola”, LILT ), nuove frontiere della medicina  (“La salute nell’era digitale immunoterapia”, Dott.ssa Covre, Ospedale Le Scotte).

Gli alunni del triennio dell’Indirizzo Sportivo, seguiti dai prof. Capecchi e Centolanza, hanno supportato l’organizzazione del Festival con attività di accoglienza ed assistenza presso le sale conferenze; inoltre alcuni alunni di 3AScientifico e 4AScientifico hanno predisposto un’attività di misura di Indice di Massa Corporea che ha ottenuto molto successo.

Tra le tante attività previste dal Festival ce ne sono state alcune proposte dal Liceo, grazie alunni che aderiscono alle attività EDA (Educazione degli Adulti), in collaborazione con la Provincia di Pistoia. Una di queste è il corso di scacchi, tenuto da anni dal prof. Fochi, sia sul livello principianti che su quello avanzato, un’attività che può esser vista come metafora del mondo della conoscenza e della scienza, un modo per far vivere ai ragazzi e per riunire assieme emozioni forti, studio e senso di appartenenza.

L’altra attività è il Laboratorio di recitazione teatrale e cinematografica, con gli allievi che hanno fornito informazioni sui corsi di Recitazione e Canto che vengono effettuati durante l’anno. In particolare i ragazzi del livello avanzato, seguiti con maestria dal docente, attore e regista Alessandro Mollo, il sabato sera hanno messo in scena “La trappola”, rappresentazione che ha riscontrato una discreta ed entusiasta partecipazione di pubblico nonostante l’orario.

Grazie a queste due attività, i ragazzi hanno potuto mostrare le competenze raggiunte, rendendosi disponibili per dialogare con il pubblico intervenuto e mostrando come rientrino nel loro percorso formativo di crescita individuale anche attività che non sono prettamente curricolari.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 595.950 spammer.