Gemellaggio tra il Salutati di Montecatini Terme e l’Annibal Caro di Fermo

Posted by on 26 Novembre 2017

Nei giorni scorsi si è tenuto un gemellaggio tra due classi terze rispettivamente di due licei di indirizzo economico sociale, l’Annibal Caro di Fermo ed il Coluccio Salutati di Montecatini Terme e i docenti di entrambi gli istituti hanno riferito, soddisfatti, che è stato un incontro all’insegna del confronto e della crescita culturale.

Gli studenti della classe III A les dell’istituto montecatinese sono stati accolti dai ragazzi, dai professori e dal dirigente scolastico, prof. Ferracuti, nella prestigiosa sede storica dell’istituto marchigiano e, dopo un primo momento di presentazioni nell’aula magna, le professoresse Elisabetta Alpi e Silvia Falegni, entrambe docenti presso il liceo Salutati, hanno dato inizio ai lavori, illustrando i progetti e le attività didattiche portate avanti dal liceo toscano in questi anni.

A conclusione di questa prima fase di lavoro, vi è stato il saluto del sindaco della città Paolo Calcinaro e in seguito, nel primo pomeriggio, gli alunni marchigiani hanno accompagnato i loro colleghi per le vie di Fermo, mostrando loro il teatro dell’Aquila e le Cisterne Romane ed illustrando le caratteristiche storiche ed architettoniche della Piazza del Duomo e del Duomo stesso.

Le due classi, le quali si incontreranno di nuovo a primavera, ma stavolta a Montecatini, porteranno avanti anche nel prossimo anno scolastico un progetto comune che prevede, come proprio di tale indirizzo scolastico, lo studio di un fenomeno sociale dal punto di vista sociologico, giuridico, economico, statistico e filosofico. Ciò risponde perfettamente all’iter di studio che il Les intende privilegiare, ovvero una lettura economico-sociale della realtà, per far sì che gli alunni formati presso questa tipologia di scuola possano essere preparati per vari lavori, tra i quali quello dell’imprenditoria. Sono davvero molte le opportunità del Liceo economico-sociale e la sua ampia offerta formativa ha fatto sì che fosse definito il “liceo della contemporaneità”.

 

                                                                                                                                                             (Lorena Rocchi)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 595.529 spammer.